Dall’Arena di Pace e Disarmo: Mao Valpiana

Arena di Pace e Disarmo: La nostra serie di interviste del 25 aprile a Verona prosegue con Mao Valpiana…

Presidente del Movimento Nonviolento e tra gli organizzatori della manifestazione “Arenadi pace e disarmo” che ha portato nello storico anfiteatro veronese oltre 13mila persone, Mao Valpiana risponde alle nostre domande a margine della conferenza stampa di inaugurazione dell’evento, la mattina del 25 aprile.

Valpiana ha parlato con noi del significato dell’Arena di Pace e Disarmo, in un momento molto particolare del movimento pacifista in Italia, e della proposta politica concreta lanciata in occasione di questo 25 aprile: la Campagna Disarmo, difesa civile non armata e nonviolenta.

Tagli drastici alle spese militari, in primis cancellando gli inutili e dannosi cacciabombardieri F 35 ma anche dicendo NO alle missioni all’estero e alla militarizzazione dei territori (come nei casi di Tav, Muos etc.), istituzione del Dipartimento per la difesa civile e rilancio degli investimenti su istruzione, sanità, lavoro e protezione civile.

Questi gli obiettivi del cammino partito dall’Arena: su First Line Press vi terremo costantemente aggiornati sugli sviluppi dell’iniziativa.

Ricordiamo ai nostri lettori di leggere anche l’intervista di First Line Press a Gad Lerner. Buona lettura.

Bookmark the permalink.