Francia e Gran Bretagna in supporto dei ribelli siriani

L’Agenzia Stampa AFP riporta una notizia che potrebbe minare ulteriormente gli equilibri di geopolitica. Da una parte per un’ennesima intromissione esterna a processi lontani dal territorio occidentale e dall’altro per una possibile frattura diplomatica all’interno dell’Unione Europea.

Visto che ancora non si è trovato un accordo su come gestire la guerra civile in Siria, Gran Bretagna e Francia potrebbero isolarsi dal blocco e schierarsi a favore dei ribelli anti-regime, fornendo il proprio supporto. Ciò è quanto trapela da una dichiarazione del Ministro degli Esteri francese, Laurent Fabius, che si è detto pronto ad andare oltre la possibile mancanza di unanimità dell’Unione Europea, con l’intenzione comunque di armare i ribelli siriani.

A Bruxelles intanto ci si deve ancora riunire per decidere se attuare o meno l’embargo di armi alla Siria.

Bookmark the permalink.