Gli scontri in Marocco

Succede a Marrakesh: una trentina gli arrestati a seguito di una protesta non autorizzata.

Se vi avevamo parlato di Marocco proprio nei giorni scorsi come lo Stato del Nord Africa che, in controtendenza rispetto agli altri, ha registrato dei segnali economici positivi per il prossimo anno (secondo quanto riportava il ministero dell’Economia del Marocco), alcune proteste dal settore più basso della società continuano. E questa volta finisco in scontri.

Succede nel sud del Marocco, a Marrakesh, quando una manifestazione “non autorizzata” contro l’aumento dei prezzi dell’acqua e dell’elettricità viene repressa dalla polizia. Gli arrestati, come rende noto il ministero dell’Interno, sarebbero accusati di aver lanciato pietre contro la polizia. Alla fine una sessantina sarebbero le persone rimaste ferite di cui quattro in gravi condizioni.

Di seguito alcuni video degli scontri.

Bookmark the permalink.