I Verdi tedeschi offrono asilo politico a Snowden

Un parlamentare tedesco, appartenente al partito dei Verdi, Hans Christian Stroebele, ha diramato una lettera d’invito alla spia più famosa del mondo: Edward Snowden. Lo statunitense, che ha deciso di rivelare le metodologie di spionaggio di Washington, è stato invitato in Germania, dove il parlamentare gli avrebbe garantito l’asilo politico, così che possa descrivere nei particolari le intercettazioni ai danni di Angela Merkel.

Snowden si è detto più volte pronto a parlare di tutti i dettagli dell’Agenzia statunitense per la sicurezza nazionale, ma in cambio di una solida sicurezza umanitaria.

In una conferenza stampa Stroebele ha fornito uno schema di possibile collaborazione con Snowden, che dovrebbe lasciare il territorio russo, visto che il suo status di rifugiato è in scadenza. Sul tavolo dei negoziati c’è anche la possibilità che funzionari tedeschi possano interrogare l’ex spia su territorio russo.

Di seguito la lettera 

Bookmark the permalink.