Il Pakistan subisce nuovi attentati ancora non rivendicati

Gli attacchi portati da un gruppo armato negli aeroporti di Peshawar e Pola, sono oggetto d’indagine della polizia e dei servizi segreti pakistani.

Vista la grandezza dell’attacco portato alla struttura di Pashawar, che ha causato cinquanta feriti, sarebbe stata  coinvolta, secondo gli inquirenti pakistani, una cellula armata di più di dieci persone, che hanno raggiunto l’aeroporto con tre auto, così da prendere il controllo strategicamente da lati differenti dell’aeropoto. L’azione si è svolta con l’utilizzo di mine anticarro che però non sono riuscite a distruggere un muro di cinta.

Il Pakistan s’interroga su questi nuovi attacchi, che definisce terroristici.

International The News segue la cronaca delle indagini

Bookmark the permalink.