A Castelvolturno tutti insieme, con migranti e rifugiati, sottraggono una spiaggia pubblica al degrado

xxx5

Quando si dice che tutte le questioni sociali sono collegate, sotto sotto è vero. E non sempre le iniziative, anche quelle più lodevoli, colgono la complessità e l’intreccio dei vari … Continua a leggere

Il vero Primo maggio in una città che non si arrende

apecar_1maggio

Altro che piazza San Giovanni. L’atmosfera, i valori, il senso autentico della Festa del Lavoro non erano sulle rive del Tevere, ma sulle coste dello Ionio, tra il Mar Piccolo … Continua a leggere

«Indagini e bonifica a Bagnoli, ma anche partecipazione e spazi sociali»: come ripartire dalla Bancarotta

PresidioBancarotta

Domenico Musella Dal 2 giugno 2012 e fino all’11 aprile scorso Bancarotta ha rappresentato per Bagnoli e per Napoli uno spazio pubblico aperto e autogestito, una riappropriazione positiva di un’area … Continua a leggere

Un afoso giorno d’estate… Il Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti di Taranto

12-si-ai-diritti-no-ai-ricatti

Andrea Leoni Come promesso, torniamo su un’esperienza di movimento che funziona: il Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti di Taranto. Si battono per la dignità della città, per i diritti … Continua a leggere

A due anni da Fukushima. L’energia nucleare va chiusa

56221_436994319671178_590911780_o

Dall’agenzia Pressenza, nostro partner, vi proponiamo un interessante articolo del fisico Angelo Baracca, docente all’Università di Firenze nonché attivista ecologista e antinuclearista. Qual è lo stato del nucleare civile e … Continua a leggere