La Libia smembrata, l’insicurezza e un’assemblea costituente

lybia

Spesso ignorata dopo la guerra portata avanti dalla Nato e la fine del regime di Gheddafi, la Libia è completamente allo sbando dal 2011. Il governo ufficiale, ancora provvisorio, non … Continua a leggere

In un’Algeria spettrale si ricandida un presidente «fantasma»

bouteflika_fantome

Il Paese del Maghreb non sembra vedere via d’uscita dal vicolo cieco nel quale è rinchiuso da anni. Chi spera nella svolta delle presidenziali 2014 con molta probabilità rimarrà deluso: … Continua a leggere

Tunisia: assassinato un altro leader dell’opposizione di sinistra

mohamed-brahimi

Dopo la tragica uccisione di Chokri Belaïd il 6 febbraio scorso, la Tunisia in stallo del “nuovo corso” targato al-Nahda ha vissuto oggi un altro momento di lutto. Mohamed Brahmi, … Continua a leggere

La discussa «première» di Hollande nella Tunisia post-Ben Ali

Francois-Hollande-Mancef-Marzouki

Mentre in Egitto esercito e piazza depongono il primo presidente eletto post-Mubarak, nella culla delle rivolte del 2011, la Tunisia, è in corso la prima visita di un presidente francese … Continua a leggere

Anche il Marocco ha la sua Tav (e la sua resistenza No Tav)

stop tgv

Domenico Musella Non solo la Val di Susa, non solo l’Italia, non solo l’Europa. Anche sull’altra sponda del Mediterraneo infrastrutture senza alcun senso (se non quello speculativo a favore di … Continua a leggere

Algeria: la salute del presidente Bouteflika, la censura e la lotta per la successione

579551_10150795843646487_1761711700_n

Domenico Musella In questi giorni fa ormai un mese dall’annuncio del ricovero del presidente algerino Abdelaziz Bouteflika, 76 enne, a Parigi. Ischemia cerebrale transitoria è la diagnosi ufficialmente annunciata. Né … Continua a leggere

Imbroglio e pregiudizio: uno strano affare di traffico di neonati sulla rotta Algeria-Francia

neonati_nursery_645

Domenico Musella Un processo ad Algeri riguarda una rete guidata da un falso ostetrico che avrebbe convinto ragazze nubili e incinte a non abortire, pagandole per rinunciare ai loro figli … Continua a leggere