Un’estate per approfondire…

Il mondo continua a girare anche se c’è chi può pensare a vacanze, passatempi, biglietti aerei, case bianche da fittare o chi giustamente deve riposare, anche solo per stare fermo e godere di pause sempre troppo brevi in un tempo che costringe tutti noi a correre.

 

First Line Press cessa il monitoraggio giornaliero, non per chiudere il giornale, ma per concedere a tutto il mese di agosto una serie di speciali. Spunti presi dalla raccolta dei settimanali usciti nei nostri sette mesi di lavoro, curati da Domenico Musella, Andrea Leoni e Lorenzo Giroffi.

 

Da giovedì 1° agosto fino a settembre potrete dunque trovare in slide contenuti da poter scaricare, per stamparli e leggerli con la libertà di sottolineare, dissentire, stropicciare od evidenziare, ma anche per leggerli comodamente su supporti diversi dal pc, quali tablet, smartphone, Kindle, per i più fortunati in riva al mare su qualche spiaggia caraibica, ma anche in quei pochi parchi lasciati alle nostre province o per chi resterà all’estero, ma pure per chi dovrà comunque lavorare e potrà leggere nelle pause pranzo su qualche panchina od appiccicoso sediolino di furgone, oppure sulla poltrona di casa propria.

Gli speciali sono stati anticipati martedì 23 luglio con un esclusivo reportage illustrato, IDROPOLI (l’unico che richiederà una piccola donazione, gli altri saranno gratuiti), che racconta l’Italia dell’acqua non proprio a passo con il referendum del 2011.

Il ritmo sarà poi continuato da: forme di resistenza in giro per il mondo, con esempi di gestioni alternative; l’Egitto raccolto dai nostri passi fatti di fotografie, video-reportage e parole prese dal campo; raccolta di articoli ed interviste su alcuni Paesi africani; la questione basca, con un ricco dossier elaborato anche con un documentario; gli speciali dalla Cisgiordania, con fotoreportage esclusivi ed un documentario che racconta dei disagi subìti da chi invece scappa da Gaza; un riassunto sul nostro monitoraggio in merito ai disastri ambientali italiani e quelli fuori dalla Penisola, anche in questo caso con documenti di scrittura, audio, video e foto.

Un altro modo di sostenere il progetto di First Line Press è l’acquisto di VENE KOSOVARE, racconti e fotografie dal Kosovo, di cui potete leggere prefazione ed importanti pareri qui.

V’invitiamo a restare con noi anche ad agosto, per poi scoprire assieme tutte le novità che ci saranno a settembre: nuovi ebook, rinnovata metodologia di lavoro giornaliero e tanti appuntamenti fissi mensili.

First Line Press guarda ad agosto come possibilità di ulteriore approfondimento, speriamo tutti voi possiate farlo con noi.

Bookmark the permalink.